Pappardelle la Ragù

ricette-toscane-pappardelle-al-ragù

Le pappardelle al ragù sono uno dei piatti più famosi della tradizione culinaria toscana. Ne esistono diverse varianti, dalle pappardelle al ragù di cinghiale alle pappardelle al ragù di lepre sino alle semplici pappardelle con sugo di pomodoro e basilico.  Quella che vi presentiamo, oggi, è una versione di pappardelle con ragù toscano cucinate come una volta, alla maniera contadina. Potete tranquillamente preparare da soli a casa la pasta all’uovo: le pappardelle sono, infatti, un impasto molto semplice a base di uova e farina. L’importante è scegliere prodotti freschi e di qualità.  Per il ragù si utilizzano pochi semplici ingredienti: sedano, carota e cipolla per il soffritto, mentre come carni s’impiegano il manzo e il maiale con l’aggiunta di salsiccia e, infine, i pomodori pelati. Come la maggior parte dei sughi, il ragù di carne necessita di una cottura piuttosto lunga. Se volete realizzare la ricetta delle pappardelle al ragù più rapidamente, senza però perdere in gusto e genuinità, potete provare  il nostro Ragù del contadino  cucinato secondo la tradizione toscana. Troverete questa specialità  in vendita nel catalogo online di All’Italiana


Preparazione delle Pappardelle al Ragù

Per la pasta: 300 gr di farina 00, 3 uova, sale, acqua q.b.

Per il sugo: 1 cipolla rosa, 2 carote, 2 coste di sedano, 1 spicchio di aglio, olio extravergine di oliva, 500gr di carne macinata di manzo, 500gr di carne macinata di maiale, 3 salsicce di maiale, 1 bicchiere di vino rosso, 800gr di pomodori pelati, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, sale e pepe q.b.

Incominciamo dalla preparazione della pasta. Sul piano di lavoro disponiamo la farina a fontana, aggiungiamo uova, sale e un po’ di acqua sufficiente per l’impasto. Mescoliamo con le mani e formiamo un impasto liscio ed omogeno. Realizziamo una palla che dovrà riposare coperta per 15 – 20 minuti.

Intanto prepariamo il ragù per le pappardelle. Tritiamo la cipolla, le carote, il sedano, l’aglio, mettiamo tutto in un tegame, dove abbiamo già messo dell’olio di oliva, e facciamo rosolare per circa 10 minuti. Uniamo la salsiccia sbriciolata e, una volta che essa avrà rilasciato il grasso, aggiungiamo le carni macinate, poi mescoliamo il tutto, salare e pepare,  e cuocere a fuoco basso, fino a quando la carne sarà ben cotta. Versiamo il vino rosso e  una volta che sarà evaporato, sciogliamo il concentrato di pomodoro con un pochino di acqua calda e lo mettiamo nella pentola. A questo punto aggiungiamo i pomodori pelati con tutto il loro liquido e, se necessario, un po’ di acqua, fino a coprire tutto il macinato. Portiamo il sugo in ebollizione, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere lentamente  il ragù per le pappardelle per  circa 3 ore, regolando di sale e pepe. Gli ultimi 15 minuti di cottura, togliamo il coperchio e lasciamo che l’acqua in eccesso evapori, ottenendo così un sugo morbido e asciutto.

Ora riprendiamo la pasta che nel frattempo si è riposata e iniziamo a stendere l’impasto con il matterello sul piano di lavoro leggermente infarinato. Quando avremo ottenuto uno spessore di circa 1 cm, arrotoliamo la pasta sul matterello e giriamola continuando a tirarla e a girarla. Sarà pronta quando raggiugerà uno spessore di 2 mm. Arrotoliamo la sfoglia su se stessa e tagliamo a coltello delle strisce di 1 cm di larghezza,  poi srotoliamo la pasta che a questo punto è pronta per la cottura.

Mettiamo a bollire l’acqua con il sale, buttiamo le pappardelle, lasciamo riprendere il bollore e, dopo qualche minuto, le scoliamo e condiamo con il ragù e con una bella spolverata di parmigiano. Buone pappardelle al ragù a tutti!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
close
Start typing to see posts you are looking for.

Questo sito utilizza cookie Tecnici e di Terzi Parti per offrirti una migliore fruizione del nostro sito internet senza effettuare alcuna profilazione.
Per avere maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy, Cookie Policy o per accedere al nostro Centro Privacy clicca sui link sottostanti.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti il nostro sito Web, esso può archiviare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Da questo pannello puoi verificare i cookie utilizzati e consultare la nostra Privacy Policy e Cookie Policy.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Scroll To Top